Per offrirti il miglior servizio possibile Ce.S.Am. utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies

Pronti, Ri-Partenza, Via!!!

In vista della (prossima) riapertura delle attività aziendali alleghiamo due documenti utili sulle procedure di sanificazione degli ambienti di lavoro e dei mezzi di trasporto aziendali. Le procedure sono da mettere in atto come prerequisito per poter riprendere l'attività produttiva aziendale.

Le procedure di pulizia e sanificazione degli ambienti di lavoro possono essere eseguite anche dal personale interno, purché adeguatamente istruito, formato e dotato di DPI specifici.

Per chi si avvale di ditte specializzate con i necessari requisiti tecnico professionali, per avere diritto al credito d'imposta, nella fattura della prestazione dovrà essere specificata la dicitura "in virtù del Decreto Cura Italia, pubblicato nella G.U. n. 70 del 17 marzo 2020, disciplinato dall'art.64".

Il credito d'imposta per sanificare gli ambienti e gli strumenti di lavoro (DPI compresi) verrà riconosciuto nella dichiarazione dei redditi 2021, per un importo pari al 50% delle spese sostenute, fino ad un massimo di 20.000 euro agli esercenti attività d'impresa, arte o professione.

Procedura applicativa per pulizie e sanificazione degli ambienti di lavoro da Covid-19

Protocollo di regolamentazione per il contenimento della diffusione del Covid-19 nel settore del trasporto e della logistica

Per info: contattaci tramite form via web